Martedi 6 Dicembre

Golf: Roma si candida per la Ryder Cup del 2022, e lo fa in un modo davvero originale

Roma spera di poter ospitare nel 2022 la prestigiosa gara internazionale di golf Ryder Cup

Roma si candida per l’edizione 2022 della Ryder Cup, la più prestigiosa competizione internazionale di golf, e lo fa con una piattaforma multimediale ricchissima di contenuti, tutti da sfogliare all’insegna dell’interattività.
In lingua inglese, per meglio coinvolgere gli appassionati di golf  di tutto il mondo, Italy2022rome.com (http://www.italy2022rome.com/) nasce con l’obiettivo di offrire ai visitatori tutte le informazioni più importanti sulla candidatura di Roma: dal video ufficiale inserito nel dossier presentato dalla Federazione Italiana Golf al Bid Management Team della Ryder Cup, all’information pack, il documento che consente di conoscere più nel dettaglio i motivi e le opportunità di ospitare a Roma un evento di questa importanza. E approfondirne tutti i valori.
Sulla piattaforma multimediale si possono scoprire la storia e il grande prestigio della Ryder Cup in un video evocativo. Inoltre c’è la possibilità di conoscere le caratteristiche del Marco Simone Golf & Country Club (www.golfmarcosimone.com) già sede dell’Open d’Italia e di competizioni internazionali. Il Marco Simone Golf & Country Club è un progetto ambizioso creato dalla stilista imprenditrice Laura Biagiotti con l’intento di trasformare oltre 150 ettari di campagna romana in 27 buche spettacolari, modellate intorno al Castello Marco Simone dall’architetto americano Jim Fazio.
Ma l’aspetto più coinvolgente è senza dubbio l’interattività. Oltre al flusso continuo di notizie e commenti provenienti dai social network, c’è la sezione “Show your support”, che permette a ciascun visitatore di mostrare il proprio sostegno alla candidatura: si possono caricare le proprie foto, insieme con una frase o un pensiero su cosa significherebbe avere a Roma la Ryder Cup 2022, condivisibili anche su Instragram e Twitter con l’hashtag #FacesofItaly2022.