Domenica 11 Dicembre

Ferrari F1: 3 gettoni per il nuovo motore utilizzato in Canada

La Scuderia italiana è pronta ad utilizzare i primi gettoni per colmare il divario prestazionale  con la Mercedes

Nonostante i precedenti annunci del Tem Principal della Ferrari di F1, Maurizio Arrivabene, la Scuderia della Casa di Maranello ha deciso che utilizzerà i primi 3 gettoni concessi dalla FIA, per apportare modifiche sostanziali alla Power unit della SF15-T che gareggerà nella prossima tappa canadese del Mondiale di Formula Uno.

La Ferrari sarà quindi costretta ad utilizzare il 3° propulsore sui 4 messi a disposizione in questa stagione, che verrà evoluto con numerosi interventi capaci di offrire non solo una manciata di cavalli in più ( si parla di un aumento intorni ai 20 CV), ma anche una maggiore affidabilità, specie durante l’utilizzo al limite della monoposto.

L’obiettivo degli uomini della “Rossa” è quello di colmare il prima possibile il gap tecnico con i principali rivali della Mercedes, anche a costo di utilizzare tutti i gettoni e i propulsori disponibili prima del termine del Campionato, soluzione che porterebbe ad eventuali penalità da scontare nel corso della stagione.