Martedi 6 Dicembre

F1. Sfida fratricida in casa Mercedes. Hamilton: “non voglio che vinca Rosberg”

PA/LaPresse

Tra Hamilton e Rosberg non corre buon sangue, ecco le parole dell’inglese in vista del prossimo Gp

Una sfida fratricida in casa Mercedes. Lewis Hamiton rimane il leader del Mondiale di Formula Uno, ma dopo la vittoria di Rosberg in Austria l’inglese teme il compagno di squadra. I due non se le mandano a dire e i botta e risposta non mancano. Hamilton affronterà la prossima corsa in casa. Anche questo il motivo che lo spinge a non volere la vittoria del pilota tedesco? «E’ una questione difficile – ha detto Hamilton come riporta Corriere dello Sport – Sei parte di una squadra e il lavoro di entrambi i piloti è ottenere punti per vincere il campionato. Ma presi singolarmente entrambi vogliamo battere l’altro. Dovrei tifare per il mio compagno di squadra se non vinco io, ma non è questo il caso».