Arbitro espelle calciatore a causa di un insulto all’avversario: “gay” [VIDEO]

Calciatore viene espulso dall’arbitro perchè ha offeso un suo avversario dandogli del gay

 E’ successo durante una partita di prima divisione norvegese, tra Sandnes Ulf e Baerum: il calciatore  Simen Juklerod’s  del Baerum ha insultato un suo avversario dandogli del gay, l’arbitro visibilmente infastidito da quel genere di insulto non ci ha pensato due volte e ha subito estratto il cartellino rosso. Un gesto probabilmente esagerato, ma che sicuramente è servito di lezione al calciatore Juklerod’s che la prossima volta prima di insultare un suo avversario conterà fino a 10, a prescindere dalla tipologia di insulto. Sessiti, razzisti, fisici non importa di che genere siano gli insulti, sarebbe fantastico se nel mondo dello sport questo tipo di cose non esistessero.

Valuta questo articolo

Nessun voto.
Please wait...


FotoGallery