Venerdi 9 Dicembre

Alfa MiTo Racer: sportiva dal gusto vintage

La nuova serie speciale della citycar del biscione propone un’estetica ispirata alle moto café racer e una dotazione di accessori da vettura premium

Il mercato italiano si prepara ad accogliere la nuova Alfa Romeo Mito Racer, versione speciale della piccola del Biscione ispirata al mondo vintage delle moto Café Racer. La vettura può essere personalizzata esteticamente con 5 livree esterne, tra cui il nuovo Grigio Ardesia e con l’esclusiva finiture del tetto “Sticker Racer a scacchi bronzo”, disponibile come optional a pagamento. Il kit estetico viene completato dai cerchi in lega da 17 pollici e dalle calotte degli specchietti rifiniti in bronzo che si aggiungono ad alcuni dettagli in cromo satinati, come la cornice dei fari anteriori e le maniglie. Nella dotazione offerta di serie troviamo anche lo scarico cromato, lo spoiler posteriore e il paraurti sportivo, capaci di offrire ancora più grinta rispetto alle versioni standard della Mito.

Il carattere grintoso di questa speciale Mito viene ulteriormente esaltato negli interni, dove troviamo i rivestimenti dei sedili in tessuto grigio ed ecopelle marrone con cuciture tono su tono, capace di offrire un affascinante effetto retrò. Anche il volante, la leva del cambio e quella del freno a mano ricevono lo stesso trattamento dei sedili, mentre i tappetini sfoggiano l’immancabile scritta Alfa romeo e cuciture marroni.

Per quanto riguarda il capitolo comfort ed intrattenimento, la Mito offre di serie di serie il climatizzatore manuale, il controllo della velocità di crociera, i sensori di parcheggio e il dispositivo di infotainment UConnect , abbinato al touchscreen da 5 pollici e dotato di connessione Bluetooth, Aux-in, porta USB e comandi vocali. Dal punto di vista meccanico, la “Racer” viene proposta con un’ampia offerta di propulsori benzina, diesel e GPL, con potenze comprese dai 78 ai 140 CV.