Lunedi 5 Dicembre

Vettel: la Ferrari sta facendo piccoli passi per raggiungere la Mercedes

Sebastian Vettel è convinto che la Ferrari si stia avvicinando al livello delle performance della Mercedes attraverso una serie di “piccoli passi”

Sebastian Vettel sembra convinto che la sua Ferrari di Formula Uno si stia avvicinando alle performance velocistiche della sua principale rivale, la Mercedes, anche se i progressi effettuati dalla Casa di Maranello vengono effettuati a “piccoli passi”.

L’arrivo del pilota tedesco a Maranello è coinciso con una netto miglioramento dei risultati ottenuti dalla scuderia italiana, come dimostra la vittoria ottenuta in Malesia da Vettel, dopo quasi due anni di digiuno per la Ferrari, senza dimenticare gli ottimi risultati conquistati nelle altre gare del mondiale. Le Frecce d’argento sembrano però ancora molto forti e possono sfruttare il prezioso vantaggio di 52 punti nella classifica Costruttori, grazie alle tre vittorie di Lewis Hamilton nei primi quattro Gran Premi di questa stagione.

In un intervista rilasciata al giornale tedesco “Welt”, Vettel ha dichiarato che la Ferrari sta rosicchiando il vantaggio ottenuto dalla Mercedes attraverso piccoli, ma costanti passi in avanti. “Al momento, la Mercedes ha il pacchetto tecnico e i due piloti più forti del Mondiale – ha dichiarato il quattro volte campione del mondo che ha aggiunto – Stiamo cercando di infastidire la Mercedes, e quando qualcosa andrà storto ai nostri avversari, dobbiamo essere pronti a colpire. Per risucchiare il loro vantaggio dobbiamo migliorare man mano il nostro corredo tecnico. Tutte le scuderie che hanno vinto il Campionato del mondo sono state costrette ad un progressivo miglioramento dalla prima all’ultima gara, se non si va verso questa direzione non si ottiene nulla”.