Martedi 6 Dicembre

Valentino Rossi nel post LeMans: “avrei firmato col sangue per il secondo posto”

LaPresse/Reuters

Valentino Rossi contento per il suo piazzamento nel GP di Francia. Dal settimo al secondo posto per il Dottore, un’altra rimonta da urlo

“Stamattina ero pessimista, perché nel warm up avevamo provato delle modifiche ma non sono riuscito ad andare oltre il settimo posto e non ero veloce”. Ha dichiarato ieri Valentino Rossi subito dopo il GP di Francia che l’ha fatto approdare sul secondo gradino del podio nel finale di gara. “Abbiamo deciso di rischiare, abbiamo stravolto la moto, con un assetto mai provato. Abbiamo rischiato, sapevamo che sulla carta poteva andare bene, ma era comunque una soluzione a scatola chiusa”. Come riporta Corriere dello Sport infatti Valentino Rossi ha spiegato così la sua rimonta, l’ennesima della stagione, a LeMans. La scelta “è stata giusta – aggiunge Vale – perché ho guidato bene mi sono divertito e andavo come un missile. Ci ho provato a rimontare  su Lorenzo, ma lui è stato bravo durante il week end ed era più veloce. Avrei firmato con il sangue per questo secondo posto, un grande risultato per il campionato”.

Oggi andavo bene in gara, tagliavo bene sui cordoli, frenavo bene. In gara siamo ok, ma  soffriamo in qualifica. Partendo dalla terza fila è tutto più difficile” – ha ammesso il dottore analizzando la sua prestazione senza dimenticare le altre rimonte a cui è stato costretto a fare nelle altre gare stagionali -“Mi sono divertito alla grande, – commenta poi  il pazzo Rossi nel vedere le prestazioni dell’amico Fenati – vedere Romano così è fantastico, quando è in giornata non lo battono nemmeno quelli della MotoGp. Sono contento anche per Bagnaia, per Bastianini e per Migno che ha fatto una buona gara”.