Venerdi 9 Dicembre

Regine dello sport italiano (3): Flavia Pennetta, “dritto al cuore”

Una bellezza italiana sui campi da tennis di tutto il mondo: Flavia Pennetta

Dritto. Rovescio. Smash. Servizio. Volè. Ma quel che conta è altro. Quel che conta è il gonnellino che non riesce a trovare nemmeno un “game” di pace, svolazzando continuamente e continuamente lasciando intravedere le bellezze del corpo di una delle più belle tenniste italiane di sempre: Flavia Pennetta. Forza sensuale che domina la terra rossa e non solo, il suo gioco è un misto esplosivo di fantasia italiana e concretezza americana. Un tennis fisico, giocato da un fisico da passerella. Non a caso Flavia ha sfilato e condiviso la passerella con bellezze del calibro di Belen Rodriguez. E come lei, tante le sportive italiane che seducono con il loro talento ed il loro fascino femminil, da Tania Cagnotto fra perfezione e bellezza, a Federica Pellegrini fra l’essere donna ed essere atleta. Piace alla gente che piace, Flavia. Piace il suo tennis e piace il suo modo di vincere. Così come piace il suo modo elegantemente sexy di stare in campo. Non abbisogna di disperate urla da fondocampo come fanno alcune rivali dell’Est; Flavia, in silenzio, seduce e conquista i cuori degli appassionati con le sue movenze: feline e mentali.