Venerdi 9 Dicembre

Quando la passione per il calcio si trasforma in un’opera d’arte da portare sempre con sè [FOTO]

LaPresse/Reuters

La passione per il calcio fa fare cose davvero strane, ma belle, originali e fantasiose

Un giovane brasiliano, appassionato di calcio ha deciso, in occasione della partita di semifinale di Champions League Barcellona Bayern Monaco di farsi “incidere” in testa la faccia del suo idolo, Neymar, e lo stemma della squadra nella quale milita, il Barcellona. Per fare ciò ha deciso di andare da un bravissimo barbiere, Nariko, famoso per la sua abilità artistica di “incidere” o meglio disegnare con i capelli le facce di personaggi famosi. Una scelta fatta forse per scaramanzia, o forse semplicemente per portare sempre con sè la faccia del suo idolo, ma che ha portato sicuramente bene alla squadra spagnola. Il barbiere 27enne si è avvicinato a questo mestiere grazie alla passione per i capelli del nonno e dello zio. Magari presto potrebbe essere super richiesto da tutti gli appassionati di calcio, e non solo, ce vogliono portare i propri idoli sempre con sè, “marchiati” in testa.