Domenica 4 Dicembre

Playoff Nba: Golden State vola sul 2-0, Houston ko

LaPresse/Reuters

Curry devastante, 33 punti e Golden State batte Houston

James Harden fa tutto bene ma nei secondi finali perde il pallone del possibile sorpasso e Golden State vola cosi’ sul 2-0 nella finale della Western Conference. Il secondo atto della sfida si risolve per 99-98 a favore dei Warriors, ma a entusiasmare il pubblico della Oracle Arena e’ la sfida fra l’Mvp della stagione, Stephen Curry, e il secondo classificato, James Harden. Il play dei Warriors e’ come al solito devastante: 33 punti e 6 assist il suo score. Ma il Barba non e’ da meno: 38 punti, 10 rimbalzi e 9 assist. E’ lui a prendere per mano i Rockets nel secondo quarto, sotto di 17, ed e’ lui ad avere la palla della vittoria nel finale, ma Thompson e Curry lo chiudono in modo impeccabile e al suono della sirena e’ Golden State a festeggiare. A Houston non basta nemmeno il ritorno di Howard, che supera la distorsione al ginocchio sinistro e iscrive a referto 19 punti e 17 rimbalzi, per i Warriors anche 14 punti di Bogut e 13 di Thompson. Da sabato serie che si sposta al Toyota Center.