Venerdi 9 Dicembre

Playoff Nba: Cleveland vince ancora, Atlanta al tappeto

LaPresse/Reuters

I Cleveland Cavs ad un passo dalla finale Nba, Atlanta non ha le armi per contrastare LeBron e co.

Missione quasi compiuta per i Cavaliers che si portano 3-0 nella finale ad Est di Conference e vedono vicina la finalissima dell’Nba. Alla Quicken Loans Arena Cleveland si impone all’extra time 114-111 sugli Hawks grazie a un ispirato LeBron James che dopo un pessimo inizio chiude la partita mettendo a referto una tripla doppia. ‘King’ James realizza 37 punti, 18 rimbalzi e 13 assist e trascina i suoi al successo, suo il canestro da 3 del sorpasso a 36” dalla sirena del primo supplementare e il canestro della sicurezza poco dopo. Parte bene Atlanta che all’intervallo lungo è avanti 49-48, nel terzo quarto i Cavs prendono il largo chiudendo 81-76, nell’ultimo parziale la rimonta degli Hawks che recuperano 10 punti portandosi avanti 104-100 a 1’38 dal termine, il pari che garantisce i supplementari di Iman Shumpert a 18” dalla sirena. Dietro a LeBron James a portare il loro contributo in termine di punti ci pensano J.R. Smith e Matthew Dellavedova con 17 punti a testa. Delusione per Atlanta, la franchigia di coach Mike Budenholzer ha lottato fino all’ultimo nonostante il forfait di Kyle Korver e l’espulsione di Al Horford. Il migliore degli Hawks è Jeff Teague, 30 punti, 22 per Paul Millsap. L’appuntamento con il primo match point per i Cavaliers è fissato per martedì notte in gara 4.