Martedi 6 Dicembre

Playoff Nba: Atlanta e Golden State in finale di Conference

LaPresse/Reuters

Per completare il quadro delle finali di Conference Nba, manca solo una squadra: Houston e Los Angeles Clippers sono a gara 7

Dopo Cleveland, anche Atlanta e Golden State staccano il biglietto per le finali di Conference. A Est gli Hawks vanno a vincere 94-91 al Verizon Center, chiudendo sul 4-2 la serie contro Washington. Paul Pierce tenta il tiro della disperazione allo scadere per mandare la partita all’overtime ma la palla lascia le sua mani quando la sirena e’ gia’ suonata. Partita deludente per l’ex Boston (4 punti) e ai Wizards non bastano Beal (29 punti) e Wall (20 punti e 13 assist). Atlanta, trascinata da Carroll (25 punti e 10 rimbalzi), Millsap (20+13) e Teague (20 punti), si guadagna cosi’ la prima finale di Conference della sua storia, oltre a vincere per la prima volta due serie play-off di fila dalla stagione 1968-69. Tra gli Hawks e la sfida per l’Anello c’e’ ora Cleveland, che ieri aveva chiuso in gara 6 la contesa con Chicago: fattore campo a favore degli uomini di coach Budenholzer. Prima finalista della Western Conference e’ invece Golden State: 108-95 contro Memphis e serie vinta per 4-2. Assoluto protagonista e’ ancora una volta l’Mvp della stagione Stephen Curry, a referto con 32 punti e 10 assist, ma sono decisivi per la prima finale di Conference dal 1976 anche Thompson (20 punti) e Green (16 punti e 12 rimbalzi). Nelle fila di Memphis doppia doppia per Gasol (21+15) e 16 punti partendo dalla panchina per l’eterno Vince Carter. Domani sera gara 7 fra Houston Rockets e Los Angeles Clippers per stabilire chi sfidera’ i Warriors.