Giovedi 8 Dicembre

Mayweather vince il ‘match del secolo’: sconfitto Pacquiao ai punti

LaPresse/Reuters

Ancora un successo del fenomeno Mayweather, Pacquiao battuto ai punti

Il ‘match del secolo’ di boxe, su cui erano punti gli occhi di centinaia di milioni di spettatori nel mondo ha visto la vittoria ai punti dell’americano Floyd Mayweather a scapito del filippino Manny Pacquiao. L’incontro e’ cosi’ finito al termine dei 12 round regolamentari con i giudici unanimi nell’attribuire la vittoria al pugile di casa. La sfida nel Grand Garden Arena dell’hotel casino MGM unificava i vari titoli titolo WBC, WBA e Wbo e ha consentito a Mayweather di conservare la sua incredibili imbattibilita’ di 46 vittorie in altrettanti combattimenti.

Questo di stanotte e’ stato il duello piu’ redditizio della storia, con 400 milioni di dollari in ricavi attesi. Di questi 80 milioni andranno al filippino, 120 milioni allo statunitense. E’ statao anche il combattimento piu’ mediatico della storia (1500 giornalisti accreditati) ed e’ stato trasmesso, in 150 Paesi. Tra le 16.800 persone che hanno sborsato migliaia (in qualche caso decine di migliaia) di dollari per essere a bordo ring altre star di prima grandezza: Robert de Niro, che interpreto’ Toro Scatenato per Martin Scorsese nel 1980, Clint Eastwood, regista di “Million dollars baby”, film sul mondo della boxe femminile, e poi Ben Affleck, Matt Damon. Jamie Foxx ha cantato l’inno americano, insieme a star del rap (Jay-Z, 50 Cents) e stelle del football e del basket americano.