Lunedi 5 Dicembre

“L’onda più bella della mia vita”. Perde il titolo, ma realizza il sogno di un disabile [VIDEO]

LaPresse

Rinuncia al titolo per realizzare il sogno di un disabile: cavalcare le onde. Il bel gesto di Martin Passeri

Martin Passeri cinque volte campione nazionale di surf, a Mar del Plata ha dato dimostrazione della sua sensibilità. In Argentina il 40enne era il favorito della gara, ma ha messo a repentaglio la vittoria del campionato per realizzare il sogno  Nicolas Gallego. Quest’ultimo rimasto disabile dalla cinta in giù è sulla carrozzella sulla spiaggia quando l’incontro con il surfer gli ha cambiato la giornata. Martin senza preoccuparsi dei richiami dei giudici carica Nicolas sulla schiena, poi sul suo surf ed insieme a lui cavalca le onde. I richiami dei giudici non scalfiscono Martin che viene squalificato per il gesto che infrange il protocollo, ma è così felice che ammette: “penso sia stata l’onda più bella, e il trionfo più grande della mia vita“.