Venerdi 9 Dicembre

Kevin Mc Hale e i suoi Houston Rockets, il suo successo da giocatore e da allenatore

EFE/LaPresse

I fortissimi Houston Rockets di Kevin Mc Hale alle prese con i playoff di Nba

Kevin Mc Hale è allenatore degli Houston Rockets, squadra che si sta giocando l’accesso alle finali NBA contro i Golden State Warriors. Kevin Mc Hale è stato giocatore di basket, compagno di squadra di Larry Bird negli storici Celtics di Boston negli anni 80. Kevin Mc Hale, da giocatore, era molto rigido nei movimenti. Rigido ed essenziale. Rigido, ripetitivo ed essenziale. Il suo gioco “duro” e “spigoloso” si svolgeva soprattutto in difesa, mentre in attacco i movimenti di Mc Hale erano quasi sempre gli stessi: finta, contro finta, sottomano. E di solito canestro. Il giocatore Mc Hale era un giocatore pratico, produttivo, onnipresente. Mc Hale ha giocato per 13 anni con la casacca dei Celtics, per cui sa bene cosa significhi la parola orgoglio. E su questa parola sembra avere fondato le radici dei suoi Razzi di Houston, ragazzi che badano al sodo, senza “giocate” da telecamere. Mc Hale, Larry Bird e Robert Parish sono ancora oggi considerati un trio “meraviglia” dagli appassionati di basket. E Mc Hale sta cercando di costruire a Houston un nuovo trio meraviglia. Potrebbe essere forse questo: Harden, Howard, Ariza.