Lunedi 5 Dicembre

James Harden contro Stephen Curry: gli spettacolari playoff Nba tra Rockets e Warriors

I due leader di Rockets e Warriors, James Harden e Stephen Curry si sfidano in questi giorni sul parquet dell’Nba

Piccoli (…per modo di dire…!), veloci, astuti, spesso al di là della linea curva dei 3 punti; il più delle volte tirano cadendo all’indietro: stiamo parlando di James Harden e Stephen Curry, forse i due nomi più importanti di questo 2015 NBA. I due si stanno sfidando in questi giorni negli States: Rockets VS Warriors. I razzi di Houston contro i guerrieri di Golden State. Gli occhi veloci e gli sguardi intelligenti, la capacità di risolvere situazioni difficili come solo i veri leader sanno fare, la guadagnata fiducia dei compagni: tutto questo accomuna James Harden e Stephen Curry. Sembra finita l’era dei lunghi. Non più Jabbar o Shaquille a comandare sui parquet del basket americano. Oggi il ruolo di “star” tocca a giocatori che fanno della velocità di pensiero e della velocità di esecuzione le loro doti migliori. Partenze fulminee, passaggi passanti, precisione al tiro: queste le doti necessarie per diventare dei “capitribù” della palla a spicchi come James & Stephen. Il numero 13 e il numero 30 delle loro divise sono diventati sinonimi di bel gioco e di sagacia tattica. Curry e Harden: pochi tattoos, tanto gioco, molto spettacolo. Era ora.