Domenica 4 Dicembre

IndyCar: brutto incidente per Hinchcliffe [VIDEO]

L’impatto effettuato ad una velocità di ben 357 km/h potrebbe essere stato causato da un cedimento meccanico

Un altro bruttissimo incidente è stato protagonista nelle prove della IndyCar che anticipano la 500 Miglia di indianapolis che si tiene sullo Speedway dell’omonimo stato americano. Sul tracciato ovale dello stato americano dell’Indiana, James Hinchcliffe si è letteralmente schiantato contro un muro mentre procedeva lungo la curva tre ad una velocità di 357 km/h. La monoposto del pilota canadese dopo aver urtato con violenza le barriere della pista è tornata al centro per poi decollare e dopo pochi secondi ritornare sull’asfalto piegata verso un lato.

Subito dopo l’impatto, i soccorsi sono intervenuti in maniera tempestiva riuscendo ad estrarre Hinchcliffe dalla vettura in pochissimo tempo. Il pilota è stato portato immediatamente all’ospedale per operare una ferita riportata nella zona superiore della coscia, ma nonostante questo le condizioni di James sono risultate buone considerando il violento impatto.

Secondo le ricostruzioni effettuate dagli esperti, sembra che l’incidente sia stato provocato da un cedimento meccanico, ricordiamo che negli ultimi giorni si sono verificati ben cinque incidenti di questo tipo.