Sabato 3 Dicembre

Gp Monaco: tutte le novità del tracciato di F1

In vista della prossima tappa del Campionato di Formula uno, il circuito cittadino del Principato di Monaco è stato leggermente aggiornato per offrire maggiore sicurezza

Il prossimo GP di Monaco che ospiterà la prossima tappa del Mondiale di Formula Uno è stato leggermente rivisto con alcuni accorgimenti applicati al tracciato della città di Montecarlo. Il circuito cittadino ha infatti subito alcune modifiche che hanno riguardato la sua lunghezza, accorciata in realtà di pochi metri, arrivando così ad un totale di 3.337 metri.

Entrando nel dettaglio scopriamo che il settore oggetto alle variazioni è quello del Tabaccaio, ovvero la curva veloce di sinistra che si inserisce nella variante delle Piscine. Per rendere la zona più sicura i tecnici hanno spostato il tracciato di due metri e mezzo verso il porto in modo da anticipare l’ingresso in curva. Un ulteriore cambiamento ha riguardato le barriere della chicane delle Piscine, posizionate in modo diverse per offrire una visuale migliore ai piloti in transito.

Il Circuito di Montecarlo è stato inoltre riasfaltato in numerosi tratti, in particolare nella zona dopo il tunnel che anticipa la chicane, considerata piuttosto pericolosa a causa dell’irregolarità del fondo stradale capace di provocare numerosi sobbalzi alle monoposto durante le operazioni di frenata. Le altre zone interessate dalla riasfaltatura sono quelle relative al rettilineo di partenza, la curva del Casino, il tratto delle Piscine e la Pit lane.