Domenica 11 Dicembre

Giro d’Italia, brutta caduta per Contador ma oggi torna in sella

LaPresse/Fabio Ferrari

Sublussazione della spalla per Contador, che oggi è già tornato in sella

In Giro caratterizzato da cadute: dopo quella di Pozzovivo, ieri, a pochi metri dal traguardo, tanti ciclisti si sono ritrovati a terra a causa di uno scontro di Daniele Colli contro le mani di uno spettatore che cercava di scattare una foto. Tra i ciclisti caduti, anche l’attuale maglia rosa Alberto Contador, che, fortunatamente, è riuscito a concludere la tappa anche se con qualche acciacco. Era evidente il fastidio al braccio sinistro quando è salito sul podio, non è riuscito nemmeno ad alzarlo per esultare, salutare il pubblico e indossare la seconda maglia rosa di fila. Dopo la paura iniziale, Contador, e tutti i suoi fan, sono stati rassicurati: nessuna frattura agli arti, si parla di una sublussazione. Oggi quindi lo spagnolo è salit nuovamente in sella, per provare a pedalare alla volta di Fiuggi (la tappa più lunga di questa edizione).