Sabato 3 Dicembre

Flavio Briatore stronca i sogni della Ferrari: “la Mercedes non ha fatto vedere il suo strapotere”

Photo4/lapresse

Flavio Briatore e le sue impressioni sull’attuale campionato di Formula Uno

L’ex  team manager della Renault, Flavio Briatore, parla dell’attuale stagione di Formula Uno. Le sue impressioni sullo scontro Ferrari-Mercedes, la possibilità della “rossa” di vincere il campionato e molto altro ai microfoni di Gr Parlamento.

Credo che Hamilton stia bene dov’è, sa che Rosberg è sotto pressione“, ammette Briatore. “Anche Raikkonen è migliorato e forse è più vicino a Vettel nei tempi di quanto non lo è stato ad Alonso lo scorso anno. Io rimarrei così, poi non so se Raikkonen lo vogliono tenere. Altrimenti punterei su giovani come Bottas: il mio favorito è sempre Ricciardo ma è bloccato alla Red Bull“, continua Flavio pensando al futuro del cavallino rampante.

La Mercedes secondo me non vuole fare vedere il suo strapotere, se no saranno cambiate le regole. Ha tutto l’interesse nel non stravincere“, ammette l’imprenditore credendo che la Ferrari non abbia nessuna possibilità di vincere il titolo in questa  stagione. “Se non è immortale, resterà ancora un anno o due… – commenta poi a proposito di Bernie Ecclestone Avrebbe la forza di rifare la F.1, ma dovrebbe avere più supporto dalla Cvc e e dalla federazione internazionale. Dopo Ecclestone, non ci sarà più un personaggio come lui: se rimarrà la Cvc, farà una ricerca su un amministratore delegato, magari americano, e la Formula 1 sarà controllata da un board, collegialmente. Questo sarà un danno: ci vuole sempre un piccolo-grande dittatore che dia le regole“.