Giovedi 8 Dicembre

Fallo brutale, condannato il colpevole: multa, sospensione dello stipendio e 6 turni di squalifica [VIDEO]

Condanna esemplare per Sandro Wiser che ha causato all’avversario Gilles Yapi-Yapo la rottura del crociato con un fallo brutale

Sandro Wieser, giocatore dell’Aarau, è stato condannato a una sanzione pari a 180 giorni di stipendio oltre a una multa di quasi 9.600 euro per aver causato il grave infortunio di Gilles Yapi-Yapo, centrocampista dello Zurigo. A causa dell’intervento killer di Wieser, il giocatore ha subito la rottura del legamento crociato, del legamento interno e del menisco oltre alla frattura della rotula. Da qui la decisione di procedere in sede penale con il tribunale di Lenzbourg che ha ritenuto Wieser colpevole di aver superato intenzionalmente le regole che tutelano i giocatori durante le partite. In sede sportiva il calciatore dell’Aarau era stato sanzionato con sei turni di squalifica.