Domenica 4 Dicembre

F1: Tods contro il divieto della sponsorizzazione di Alcolici

Il presidente della FIA si schiera a favore della sponsorizzazione degli alcolici durante i gran premi di Formula Uno

Per una questione etica e di educazione verso le nuove generazioni, la Comunità europea è riuscita ad eliminare le pubblicità delle aziende di tabacco nel corso della gare del Campionato di Formula Uno e adesso sta effettuando un pesante pressing sulla FIA affinché questo divieto venga esteso anche agli alcolici. Secondo l’agenzia Eurocare, l’esposizione delle pubblicità di alcolici durantele gare di F1 risulta decisamente eccessiva ed è per questo motivo che l’autorità europea sta cercando di convincere i vertici della massima Formula a limitare o addirittura vietare questo tipo di sponsorizzazioni.

In difesa della sponsorizzazioni di alcolici durante le gare della massima serie si è schierato  il presidente della FIA, Jean Tods, che ha espresso un parere decisamente contrario all’eliminazione di questo tipo di pubblicità. Secondo Tods, la sponsorizzazione di Alcol durante le gare non riguarda la FIA, ma i singoli stati che gestiscono i circuiti dove vengono organizzate le gare.

“La sponsorizzazione degli alcolici non è sotto responsabilità della Federazione Internazionale dell’Automobile, ma dei singoli Paesi che gestiscono i vari circuiti del campionato – ha dichiarato il presidente della FIA nel corso dell’International Transport Forum – personalmente sono decisamente contrario alla guida sotto l’effetto dell’alcol, come dimostrano le campagne che ho sempre appoggiato nel corso della mia carriera, anche se un divieto totale di questi sponsor nel nostro sport non potrà mai avvenire”.