Sabato 10 Dicembre

Arrivabene: la Ferrari non utilizzerà gettoni di sviluppo in Canada

Il team principal della Casa di Maranello ha smentito l’utilizzo di un motore evoluto nel prossimo Gp del Canada

Rispetto all’inizio della stagione, la Scuderia Ferrari ha accorciato sensibilmente il divario tecnico che la separa dalla Mercedes, leader indiscussa del mondiale di Formula Uno 2015. Nonostante gli ottimi progressi ottenuti fino ad oggi, la Casa di Maranello deve effettuare ulteriori sforzi per raggiungere ed eventualmente superare i diretti avversari, ed è per questo motivo che il team italiano sta riflettendo se utilizzare alcuni dei gettoni di sviluppo disponibili per questa stagione.

A tal proposito, Maurizio Arrivabene, team principal della Casa di Maranello, al termine del Gran premio di Monaco ha svelato quale sarà la strategia della Ferrari nel prossimo Gp del Canada, rispetto all’uso dei gettoni: ”In Canada non useremo i gettoni e non chiedetemi quando li utilizzeremo, perché non voglio dare nessun tipo di informazione ai tedeschi. Ci vuole un po’ di sano nazionalismo”.

Considerando che la Ferrari ha già utilizzato la seconda Power Unit delle quattro disponibili quest’anno, è lecito aspettarsi che la prossima evoluzione del motore Ferrari potrebbe essere applicata sul circuito di Spa, durante il Gp del Belgio, in modo da portare a Monza una vettura più prestazionale e ben rodata.