Lunedi 5 Dicembre

Doping e ciclismo: 2 anni di squalifica per Matteo Rabottini

LaPresse/Fabio Ferrari

Rabottini dopo la positività all’Epo dovrà scontare una squalifica di 2 anni

Il ciclista italiano Matteo Rabottini è stato squalificato per due anni perchè risultato positivo all’epo dopo un controllo fuori stagione il 7 agosto scorso. Il team Neri, a cui era legato il ciclista, era già stato interessato da positività per altri due casi Danilo Di Luca e Mauro Santambrogio. L’Uci ha però concesso tre mesi di sconto al corridore abruzzese per aver collaborato attivamente con l’agenzia antidoping. Il ciclista pertanto potrà tornare alle corse il 6 maggio 2016.