Domenica 4 Dicembre

Ciclisti urbani alla riscossa: gli accessori fondamentali per chi pedala in città [FOTO]

I ciclisti urbani sono in aumento in Italia, ecco gli outfit consigliati per coloro che pedalano tra casa e lavoro

In occasione della Giornata mondiale della Bicicletta prevista per il 10 maggio parliamo non dei ciclisti professionisti, ma dei ciclisti urbani. Una ricerca di “L’A Bi Ci della ciclabilità”, in collaborazione con Legambiente, infatti ha messo in evidenza come in Italia questi personaggi siano in aumento. Complice la crisi e l’inquinamento, ecco per una volta, un tasso in crescita che fa bene al Belpaese. Una ciclabilità confrontabile con i livelli di ciclabilità dei paesi europei per ben 20 città italiane e un fattore in ampia crescita. Questi i dati che fanno sperare che presto gli spostamenti in bicicletta aumentino rispetto alle percentuali attuali.

Proprio per questa nuova classe emergente di ciclisti urbani GQ propone un abbigliamento comodo, ma cool per percorrere le strade delle nostre città in sicurezza, ma anche con stile. I look presentati infatti sono coniugabili sia per una frenetica pedalata che per un meeting di lavoro. Outfit interscambiabili, ma sempre e comunque validi per ogni occasione.

Tessuti idrorepellenti, antipiega, traspiranti e isolanti sono alla base di ogni performance d’abbigliamento per i ciclisti di città. Questi permettono ad ogni ciclista che si rispetti di mantenere la giusta temperatura corporea indipendentemente dalle condizioni climatiche esterne. Resistenza allo sporco, al sudore e all’umidità, oltre che nella protezione dai microbi, sono altre caratersitche fondamentali per questo tipo di abbigliamento .La capienza degli abiti, poi è un’altro di quei fattori imprescindibili per chi pedala per recarsi al lavoro. Zaini grandi e capienti come le borse di Mary Poppins e tasche qui e lì sono sempre utili per coloro che praticano questo sport quotidiano. Moda in movimento insomma. Moda che pedala.