Venerdi 9 Dicembre

Calcio femminile, premiate le campionesse d’Italia: “noi donne indignate”

LaPresse/Spada

Premiate le campionesse d’Italia di calcio durante Verona-Empoli

Dopo le parole del presidente della Lnd, Felice Belloli riguardo il campionato di calcio femminile “basta dare soldi a queste quattro lesbiche”, il premier Matteo Renzi ha dichiarato a L’Arena su RaiUno: “evitiamo le figuracce degli ultimi giorni, diamo un esempio bello del calcio italiano”. Le partite del campionato femminile sono iniziate con 15 minuti di ritardo e anche durante l’intervallo della partita Verona-Empoli di serie A maschile sono continuate le proteste.: le giocatrici della squadra femminile del Verona, campionesse d’Italia, hanno esposto uno striscione con scritto: “noi donne indignate dall’ignoranza, rispettateci”. Sono state inoltre premiate, proprio durante la pausa al Bentegodi per lo scudetto vinto. E’ stata Rossella Sensi, incaricata dalla Figcc di presiedere la Commissione per lo sviluppo del calcio femminile, a premiare le campionesse d’Italia.