Domenica 4 Dicembre

Bari per il rispetto dell’ambiente, “coro razzista” contro il tifoso che inquina [VIDEO]

LaPresse - Donato Fasano

Una campagna per il rispetto dell’ambiente vista dal lato dei tifosi per la città di Bari

Una campagna ecologico-sportiva per la città e per la squadra del Bari. Sovvenzionata dallo stessa città pugliese la campagna pubblicitaria nasce per educare i cittadini e i tifosi al rispetto dell’ambiente. Il barese che butta la bottiglia in mare è condannato dagli altri ultrà che inveiscono contro di lui con un coro da stadio estraniandolo dal gruppo e costringendolo a ripescare il rifiuto gettato. Proprio una bella trovata contro il “tifoso sudicione”.