Domenica 11 Dicembre

Atletica, tutto pronto per il Golden Gala “Pietro Mennea”, a giugno a Roma

Tutto pronto per il Golden Gala “Pietro Mennea”, che si terrà all’Olimpico di Roma il 4 giugno

E’ stata presentata ieri la 35esima edizione del meeting internazionale Golden Gala “Pietro Mennea”, quarta tappa della Iaaf Diamond League: un grande evento sportivo, al quale però, per il secondo anno consecutivo non parteciperà il campione Usain Bolt, anche se non mancheranno però protagonisti di primo piano dell’atletica mondiale, comelo sprinter statunitense Justin Gatlin e il primatista mondiale di salto con l’asta, il francese Renaud Lavillenie. “Questo Golden Gala – ha spiegato il capo dello sport italiano – anno dopo anno sta crescendo. Può succedere che un campione come Bolt non possa venire perchè magari ha altri impegni sportivi, come può avvenire negli Internazionali di tennis. Ma questa joint venture tra Fidal e Coni Servizi è significativa a livello internazionale. A livello di Cio ci dà sempre più medagliette e questo per il sistema paese è molto importante e ci rende sempre piu’ autorevoli nell’organizzazione di eventi“. Non ci sarà Bolt, ma il presidente della Fidal tiene a sottolineare che “l’atletica è in grado di superare anche l’assenza di un uomo e fare comunque spettacolo. Cerchiamo di tenere ai massimi livelli il Golden Gala anche se non è semplice. Vogliamo che sia un Golden Gala con una presenza sempre più forte di atleti italiani, oltre che di grandi campioni di tutto il mondo. Per noi, oltre ad essere uno dei momenti fondamentali per avvicinarci a Pechino e poi a Rio, è la vetrina dell’atletica italiana a livello internazionale e non può esserlo senza la presenza di atleti italiani“.