Lunedi 5 Dicembre

Volkswagen T6: il mito dei viaggiatori si rinnova [FOTO]

La Casa tedesca ha svelato il nuovo T6, erede del mitico Bulli degli anni ’50

Volkswagen ha svelato in grande stile il nuovo T6, sesta generazione del celebre veicolo Transporter, capace di rivoluzionare nel corso degli anni  il segmento dei veicoli commerciali leggeri e  il modo di viaggiare di milioni di persone.  La presentazione del T6 si è tenuta ad Amsterdam,  per omaggiare l’importatore Volkswagen olandese, Ben Pon, che nel  1947 realizzò il primo disegno del Bulli, antenato dei  moderni  Transporter.

Durante l’evento, si sono susseguiti sul palcoscenico ben 20 differenti modelli della gamma “T” prodotti fino ad oggi, accompagnati dalle proiezioni di immagini relative  a testimoni, personaggi famosi ed eventi di quel periodo. La presentazione si è poi conclusa con il concerto rock di Mark Knopfler,  frontman e fondatore  della leggendaria rock band Dire Straits.

Volkswagen T6: caratteristiche e dati tecnici

Il rinnovato veicolo commerciale leggero di Casa Volkswagen deve quindi sopportare il “peso” di una tradizione lunga ben 65 anni che affonda le proprie radici nel T1, affettuosamente soprannominato “Bulli”. Esteticamente, il Volkswagen Transporter T6 sfoggia moderni proiettori dotati di tecnologia LED incastonati in un frontale ispirato all’ultimo linguaggio stilistico della Casa di Wolfsburg. L’abitacolo è stato opportunatamente sviluppato per soddisfare le più svariate esigenze di carico e versatilità, senza tralasciare il comfort e la sicurezza.

Il nuovo Transporter può essere equipaggiato con motorizzazioni moderne e parche nei consumi tutte omologate  Euro 6: la gamam prevede  un motore a benzina  2.0 litri TSI, declinato nei livelli di potenza da  150 CV e 204 CV, mentre il  diesel  2.0 litri TDI  risulta disponibile nelle varianti da  84 CV, 102 CV, 150 CV e 204 CV.