Domenica 4 Dicembre

Tennis, Soderling sogna di tornare a giocare dopo la malattia

DPPI/LaPresse

Ha dovuto abbandonare la sua grande passione, il tennis, nel 2011 a causa della mononucleosi, ora, in fase di guarigione, sogna di tornare in campo

Robin Soderling, è un tennista svedese, diventato famoso per essere stato l’unico tennista a sconfiggere Nadal all’Open di Francia. Nel 2011 si è dovuto ritirare dal mondo del tennis perchè gli viene diagnosticata la mononucleosi. Guarito dalla malattia è subito tornato ad allenarsi, sognando di poter tornare in forma e gareggiare contro i grandi del tennis. Gli allenamenti procedono con un ritmo abbastanza lento, perchè, soprattutto nel primo periodo, Soderling finiva l’allenamento completamente senza forze. Dal 2014 ha iniziato un programma di allenamento mirato a farlo tornare in campo più forte di prima. “Posso allenarmi – ha commentato lo svedese – il problema è il recupero. Il primo anno della malattia non ero in grado di fare niente, ora miglioro sempre più. Bisogna avere pazienza. Sogno di tornare a giocare, molti giocatori hanno ottimi risultati quando hanno superato i 30 anni“.