Sabato 10 Dicembre

Olimpiadi 2024, Giovanni Malagò: “Parigi è Parigi, è il nostro primo competitor”

Giovanni Malagò e le Olimpiadi 2024: “Parigi è Parigi”

Ancora novità per quanto riguarda le Olimpiadi 2024: l’India non si candiderà. Il primo ministro indiano Narendra Modi non ha infatti avanzato alcuna proposta durante la visita in India del presidente del Cio Thomas Bach. Secondo quanto detto da un portavoce del Comitato Olimpico Internazionale invece che di Olimpiadi i due hanno discusso su come rendere l’India un “hub per infrastrutture sportive e la tecnologia” e del ruolo dell’India in progetti umanitari nel continente. Inoltre il presidente del Coni Giovanni Malagò continua a lasciare sue dichiarazioni sulla candidatura di Roma e la possibilità di ospitare le Olimpiadi del 2024, ritenendo Parigi l’unica città a poter “rubare” il posto a Roma.  “Parigi è il nostro primo competitor per le Olimpiadi del 2024, quella che ha maggior credito da spendere, eppure Roma giocherà la partita fino all’ultimo“: lo ha detto ieri pomeriggio Giovanni Malagò, presidente del CONI, commentando la candidatura della Capitale francese. “Certo Parigi è Parigi, ha una grande tradizione sportiva, impianti che ci fanno invidia e poi le ultime Olimpiadi che ha ospitato risalgono al 1924, quindi nel 2024 cadrà per loro un importante anniversario“ha proseguito.