Sabato 3 Dicembre

Lo zoobomb, a 60 km/h su bici da bambini [VIDEO]

Lo zoobomb uno strano sport made in Portland

A Portland, Oregon, un gruppo di adulti ha deciso di percorrere una strada diversa dal solito “noioso” sport. Questi americani, un po’ pazzi, hanno promosso un nuovo tipo di ciclismo: lo zoobomb. Questa nuova pratica consiste nel lanciarsi di notte in discesa in sella a bici pensate per bambini piccoli. Lo zooboom sfiora il ridicolo, oltre ad essere molto pericoloso per coloro che lo praticano. Le alte velocità raggiunte, tra i 50 e gli 80 km/h, e la minutezza dei mezzi di trasporto fanno salire il rischio di caduta ad un livello elevato. Alcuni praticanti dello sport preferiscono bici un po’ più grandi, ma i più temerari ammettono: “Su una bici più piccola hai la sensazione di andare più veloce”. Oltre alle bici possono essere utilizzati anche skateboard o rollerblade. Date le caratteristiche di questo “sport” gli zoobomber non erano ben visti dalle autorità, ma con lo sviluppo della pratica a Portland si è deciso di creare addirittura uno stabilimento in cui è possibile riparare le piccole biciclette quando occorre.