Sabato 10 Dicembre

L’Nba a Cuba per la prima volta dopo la ripresa delle relazioni diplomatiche con gli USA

LaPresse/Reuters

NBA prima Lega professionistica a Cuba dopo la “pace” con gli Stati Uniti

La National Basketball Association (NBA) e la International Basketball Federation (FIBA) hanno annunciato oggi che ospiteranno il loro primo development camp di pallacanestro maschile e femminile congiunto a L’Avana dal 23 al 26 aprile, facendo della NBA la prima lega sportiva professionistica americana a visitare Cuba da quando, a dicembre, sono riprese le relazioni diplomatiche tra le due nazioni. Il due volte NBA MVP Steve Nash, l’NBA Global Ambassador Dikembe Mutombo, e la leggenda WNBA Ticha Penicheiro guideranno la quattro giorni di camp con le nazionali cubane maschili e femminili, e alcuni progetti rivolti alla comunita’, in collaborazione con il ministero dello sport cubano, INDER, e con la Cuban Basketball Federation (CBF). Per la prima volta, la NBA e la FIBA inviteranno due giocatori e un allenatore cubano a partecipare al prossimo camp “Basketball without Borders”. Attraverso NBA Cares, il programma di social responsibility globale della lega, NBA e FIBA ristruttureranno tre campi di basket e ospiteranno dei clinic sulla pallacanestro giovanile in due location a L’Avana. Tatum si unirà alle leggende e alle autorità locali e parteciperà alle cerimonie di inaugurazione dei campi, focalizzate sulla promozione di stili di vita sani e dinamici, e sull’insegnamento dei valori alla base del gioco come il lavoro di squadra, il rispetto e la dedizione.