Mercoledi 7 Dicembre

L’ex calciatore Freddy Rincon accusato dall’Interpol di narcotraffico internazionale

L’ex centrocampista di Napoli e Real Freddy Rincon alle prese con l’accusa di narcotraffico internazionale

Freddy Rincon ex centrocampista di Napoli e Real Madrid negli anni 1994-1995, è ricercato dall’Interpol. Secondo alcune fonti infatti, a suo carico ci sarebbe un mandato d’arresto internazionale con l’accusa di legami con il narcotraffico internazionale e riciclaggio di denaro sporco. Non un’accusa da poco per il colombiano che è nelle indagini di tre procure diverse tra Panama, Colombia e Brasile. “Storia vecchia, sono tranquillissimo“, ammette lui dal Brasile come riferisce la Gazzetta dello Sport che continua ribadendo, “è una storia vecchia, non ho la minima preoccupazione“. Sotto la lente d’ingrandimento dell’Interpol già dal 2007 Rincon fa un investimento di 200 mila dollari in una società facciata di cui si serviva Pablo Rayo Montaño, ex esponente di spicco del temuto cartello di Calì, arrestato in Brasile un anno prima. “Ci siamo conosciuti da piccoli, perché entrambi siamo di Buenaventura“, ha ammesso l’ex centrocampista, “ma non ci siamo mai più visti né frequentati“. Sospetti sarebbero anche gli acquisti che Rincon ha fatto, comprando in Colombia due fattorie, due appartamenti e una villa (sequestrate nel 2007) con denaro che secondo gli inquirenti proverebbe proprio da Montaño. “Alle autorità panamensi fu chiesto diverse volte di presentare prove che giustificassero le accuse e la richiesta di estradizione, ma non è mai arrivato nulla e il caso è stato archiviato“, ha spiegato ieri sera Rincon ai microfoni dell’emittente colombiana Antena 2. La richiesta di estradizione al Brasile risulta vana e così il centrocampista rimane libero. “E’ una vecchia storia – ha tagliato corto il colombiano -. Qui in Brasile hanno già fatto chiarezza e io continuo a vivere tranquillo e a muovermi liberamente, senza nessun tipo di problema“, ha poi aggiunto Rincon, che vive ancora a San Paolo e attualmente fa il commentatore per Espn.