Mercoledi 7 Dicembre

Leonardo Cenci propone gli Oncolimpic Games, le Olimpiadi per malati di tumore

Grazie al presidente dell’associazione di beneficenza per la lotta ai tumori “Avanti tutta” potremmo presto assistere agli “Oncolimpic Games”, ovvero i giochi olimpici per le persone malate di cancro

Perchè le persone disabili possono praticare sport, a livello agonistico, mentre le persone con malattie diverse, difficili da affrontare, come per esempio il cancro, non possono avere delle competizioni internazionali riconosciute nel mondo dello sport? Arriva la svolta!
Grazie al presidente dell’associazione di beneficenza per la lotta ai tumori “Avanti tutta”, Leonardo Cenci, il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha accettato con entusiasmo la proposta di una manifestazione olimpica mondiale dedicata esclusivamente alle persone malate di cancro. “Il presidente è stato entusiasta – ha spiegato Cenci parlando a Tef Channel – Il Coni si farebbe promotore dell’iniziativa, coinvolgendo il Cio”. Potrebbero chiamarsi quindi”Oncolimpic Games” e, secondo Cenci, sarebbero “un’occasione per ridare dignità e speranza ai malati”. Un’idea bella! Che potrebbe aiutare molte persone ad affrontare il periodo di malattia con uno spirito diverso, e che potrebbe dare una immensa forza ai malati per superare la malattia.