Venerdi 2 Dicembre

Le meraviglie di Valentino Rossi commentate dal padre: “non è mai stato così forte”

Una stagione iniziata benissimo per Valentino Rossi, ecco i commenti del padre Graziano Rossi sulle esaltanti prestazioni

Valentino Rossi, avere 36 anni e non sentirli. Una vita a bordo di una moto, tra curve, tornanti, frenate (poche) e accelerazioni (troppe). Una vita di pazzie che alla trentina dovrebbero diminuire, mentre il Dottore non accenna a volerla fare finita. La sua ironia, la sua simpatia come la sua bravura non conoscono età e le prestazioni di Rossi di questa stagione di Moto Gp lo stanno dimostrando. Ad accorgersi di ciò c’è anche il padre di Vale. Colui che lo ha spirato e seguito ovunque. La cui ombra era ed è (sarà anche a Jerez) sempre vicino al 9 volte campione del mondo di motociclismo.

«L’età non è un limite: mi sembra di vedere le gare della 125 per la grinta e la motivazione che ha. In più dalla sua parte ha l’esperienza» – esordisce così Graziano Rossi, padre di Valentino ai microfoni di TuttoSport . «Valentino ci ha già insegnato qualche volta che è capace di superare i limiti…». Incalza l’orgoglioso padre: «non è mai stato così forte. – continua – E’ cresciuto: è migliorato come pilota, si prepara meglio, ha imparato tanto». «L’età a un certo punto pone limiti fisici e mentali, ma per fortuna non è il caso di Valentino».

«In quella gara (in Argentina, ndr) ha coronato un inseguimento che durava cinque anni,  – ha dichiarato Graziano ripercorrendo i periodi più bui di suo figlio – da quando s’è fatto male nell’ultima stagione in Yamaha, quindi è andato in Ducati ed è tornato. Anni difficili. Ma non ha mai pensato al ritiro e ora è nella forma migliore di sempre». A proposito del confronto con Marquez infine ammette: «sono anni che non si vede un combattimento così bello e intenso tra due piloti».