Sabato 3 Dicembre

I risultati della notte Nba: l’ultimo posto dei playoff è di New Orleans

LaPresse/Reuters

Inutile il successo di Oklahoma contro Minnesota, negli Spurs male Belinelli

Pelicans e Nets sono le ultime due squadre a qualificarsi per i play-off Nba. New Orleans (45-37) ha centrato l’obiettivo superando i San Antonio Spurs (55-27) nell’ultima partita di regular season per 108-103, relegando i campioni Nba in carica al sesto posto nella Western Conference in vista della post season. A trascinare i Pelicans alla vittoria un’altra eccellente prestazione di Anthony Davis, a referto con 31 punti e 13 rimbalzi. Importanti anche i contributi di Tyreke Evans (19 punti e 11 assist), Eric Gordon (14 punti) e Norris Cole (13 punti). Tra i nero-argento opaca prova di Marco Belinelli, in campo per 15 minuti e a referto con solo 2 punti e 1 recupero. Brooklyn (38-44) centra i play-off con il successo per 101-88 su Orlando (25-57). I Nets risolvono la pratica Magic solo nell’ultimo quarto di gioco. Dopo aver chiuso in parità sul 75-75 il terzo perido la franchigia di New York mette la freccia con un parziale finale di 26-13, propiziato da un ottimo Bojan Bogdanovic (28 punti). Per il team della Florida non basta un Nikola Vucevic da 26 punti, 11 rimbalzi e 5 assist.