Giovedi 8 Dicembre

Gp Cina, s’incendia la Red Bull di Kvyat: tanta paura, pilota illeso

LaPresse/Reuters

La monoposto del russo Daniil Kvyat ha preso fuoco sul circuito di Shanghai e ha costretto al ritiro il pilota della Red Bull, uscito illeso dal rogo. Nello stesso punto della pista, poco poco prima il tedesco Nico Hulkenbeg (Force India) aveva accusato problemi al cambio e aveva abbandonato la corsa. “Sto bruciando”, ha esclamato il russo prima di saltare fuori dalla vettura, alla curva numero seis del circuito del Gp di Cina. Il personale di assistenza e’ accordo per domare le fiamme. L’episodio e’ avvenuto al sedicesimo giro. In gara sono rimaste 18 monoposto.