Lunedi 5 Dicembre

Golf, l’UNA Golf Hotel Cavaglià passa da 9 a 18 buche [FOTO]

L’UNA Golf Hotel Cavaglià, in provincia di Biella, presenta il suo nuovo percorso che, grazie agli importanti interventi di ampliamento, passa da 9 a 18 buche

Il nuovo campo dell’UNA Golf Hotel Cavaglià è stato progettato dall’architetto Giorgio Ferraris e, con il suo par 68 per un totale di 4600 metri, si presenta tecnicamente difficile e al tempo stesso divertente.
Una Pro Am di alto livello, organizzata grazie al supporto e alla collaborazione del Gruppo Deutsche Bank Finanza e Futuro, inaugura il nuovo campo a 18 buche. L’evento vede infatti la partecipazione di circa 40 professionisti.
Alla competizione sono stati invitati a partecipare anche i presidenti di altri Circoli del Piemonte, con cui si condivide l’obiettivo di sviluppare un’offerta integrata e attraente per il turismo sportivo regionale inclusiva di tutti gli asset che formano la proposta golfistica territoriale, incluso il nuovo campo.
Da sempre sostengo, in tutte le sedi istituzionali e tramite le iniziative di UNA, la necessità di sviluppare politiche di promozione turistica comuni e integrate sia con riferimento al brand Italia che rispetto a specifici segmenti“, ha affermto Elena David, amministratore delegato di UNA Hotels & Resorts. “In particolare UNA Hotels & Resorts è da anni in prima linea nella promozione del golf, sia per aumentare il flusso turistico di questo target che per le sue potenzialità come volano per la valorizzazione della ricca, e per molti versi unica, offerta turistica italiana nel suo complesso. Per questo UNA si è impegnata da tempo a sostenere progetti volti a sviluppare la cultura del golf nel Paese e contestualmente a contribuire ad innalzare l’offerta italiana nel rank internazionale“, ha aggiunto David.
La candidatura dell’Italia come sede della Ryder Cup del 2022, è un forte segnale che conferma la bontà della direzione scelta ma per raggiungere l’obiettivo ultimo è fondamentale continuare a ragionare in termini di sviluppo, investimenti e qualità. Ecco perché vedo nell’inaugurazione del nuovo campo di Cavaglià molto più della celebrazione di un ampliamento, ma una nuova importante tessera per contribuire al disegno del mosaico golfistico italiano“, ha sottolineato l’Ad di UNA Hotels & Resorts.
Il nuovo campo a 18 buche rappresenta un’opportunità di crescita della nostra struttura nell’importante mercato del turismo golfistico, ma anche un’occasione per il territorio“, ha detto Paolo Schellino, presidente dell’UNA Golf Hotel Cavaglià sottolineando che “l’ampliamento si inserisce in un più ampio progetto di promozione della cultura del golf nella regione perché il nostro Circolo si trova in una posizione strategica, nel cuore del Piemonte, ideale punto di partenza per un tour completo che comprenda gli altri campi a noi vicini, i cui rappresentanti siamo particolarmente lieti di ospitare oggi auspicando una importante e concreta azione di sistema“.