Venerdi 2 Dicembre

Formula 1: Mercedes parte al contrattacco della Ferrari

Toto Wolff  ha confermato gli sviluppi della vettura per restare competitivi, ma nello stesso tempo  invita alla calma e sottolinea il vantaggio Mercedes sulla Ferrari

Molte persone, forse troppe, si erano convinti che il Mondiale 2015 di Formula fosse già in mano alla Mercedes, dopo la splendida doppietta di  Lewis Hamilton e Nico Rosberg che ha conquistato Melbourne. La vittoria della Ferrari di Vettel  in Malesia e le SF15-T particolarmente competitive in gara  hanno invece dimostrato che le cose no stanno esattamente così e che il Mondiale riserverà ancora molte ed inaspettate sorprese.

I primi a capirlo sono stati proprio i ragazzi del team Mercedes, ansiosi di poter bissare il successo dello scorso anno, ma nello stesso tempo coscienti del fatto che in questa stagione avranno un’avversaria molto più temibile e competitiva. Per questo motivo il Costruttore tedesco si è già mosso per cercare di conquistare il prossimo appuntamento del Mondiale, cercando di sviluppare ulteriormente e più velocemente la monoposto Mercedes W06 Hybrid.

 In una intervista rilasciata all’autorevole Autosport, il Team Principal Mercedes, Toto Wolff, ha infatti dichiarato: “In questo momento è necessario mantenere la calma, continuando a sviluppare la vettura, utilizzare le componenti più adeguate e utilizzare alcuni aggiornamenti prima di quanto avessimo previsto prima dell’inizio della stagione. Nonostante queste priorità, non c’è assolutamente motivo di preoccuparsi, è normale avere un avversario competitivo e noi abbiamo ancora un importante vantaggio da poter sfruttare al meglio”.