Giovedi 8 Dicembre

Football americano: Lawrence Phillips accusato di omicidio

Lawrence Phillips ex runningback di San Francisco e Miami è il primo sospettato per l’omicidio del suo compagno di cella

Vita difficile e tormentata quella di Lawrence Phillips, eccezionale promessa per il mondo del football americano: uno dei migliori runningback a livello universitario, ottimo giocatore dei St Louis Rams, dei Maimi Dolphins e dei San Francisco 49ers. Qualcosa però ha rovinato la sua carriera: il suo carattere un po’ difficile e ribelle. I St. Louis Rams lo hanno cacciato dalla squadra per insubordinazione, inoltre è stato arrestato una prima volta nel ’95 per aver picchiato la fidanzata e una seconda volta nel 2005, con una pena di 31 anni, per aver aggredito la fidanzata e per aver investito tre ragazzi. Adesso però è di nuovo sotto i riflettori, perchè il suo compagno di cella è stato ritrovato privo di sensi sabato mattina, e poco dopo è morto. Sono ancora da accertare le cause del decesso, e sono in corso le indagini per capire se Phillips possa essere colpevole o meno.