Domenica 4 Dicembre

Ferrari FXX K: laboratorio sportivo [FOTO]

Priva di omologazione stradale, ma non adatta alle competizioni, la Ferrari FXX K è il sogno proibito di qualsiasi amante della velocità

La massima espressione della sportività Ferrari prende il nome di FXX K, una sigla che identifica la terza vettura laboratorio della casa di Maranello,  nata dalla fruttuosa collaborazione  fra il ramo GT e la sezione Sportiva del Costruttore italiano. Presentata ufficialmente durante le Finali Mondiali di Abu Dhabi, la FXX K (dove la K sta per Kers) è l’ultimo step evolutivo del programma FXX, ovvero il programma di ricerca e sviluppo della Casa del Cavallino Rampante  Ferrari per vetture ad altissime prestazione non  omologate per circolare in strada, ma nemmeno idonee per partecipare a competizioni ufficiali. Realizzata partendo dalla già potentissima LaFerrari, La FXX K  è prodotta  in pochissimi esemplari dedicati ad altrettanti clienti-collaudatori selezionati dalla casa di Maranello che testeranno le soluzioni tecnologiche più evolute della Ferrari durante un programma di test della durata di 24 mesi.

Anche se sembra una assurdità  spendere tantissimi soldi (la cifra esatta è top secret) per una vettura che può essere utilizzata esclusivamente sotto la supervisione della Ferrari ed in occasione di eventi stabiliti ad hoc,  tutti gli esemplari sono stati venduti prima della sua produzione, dimostrando così che si tratta dell’unico e  vero “oggetto del desiderio” per un (facoltoso) amante della guida sportiva.

Rispetto alla vettura da cui deriva, questa hypercar sfoggia un’estetica completamente rivista, in modo da ottimizzare al massimo la gestione aerodinamica. La FXX K sfrutta una meccanica ibrida da 1050 CV: 860 sono sviluppati dalla unità termica  V12 6.262 c.c.  e 190 CV da un motore elettrico, inoltre la vettura  può contare su oltre  900 Nm di coppia massima. Il sistema HY-KERS di cui è dotata la meccanica è stato studiato per offrire le massime prestazioni  in pista, mentre il manettino Ferrari presente sul volante permette di gestire il comportamento in tempo reale , grazie alle numerose opzioni offerte. Come s enon bastasse, la FXX K pesa circa 90 kg in meno rispetto de LaFerrari e sul circuito di Fiorano ha fatto segnare un tempo sul giro inferiore di ben 5 secondi.