Martedi 6 Dicembre

Basket, Eurolega. Ai quarti i campioni uscenti sconfitti, Cska una partita senza storia

Due quarti uno tra Cska e Panathinaikos e l’altro tra Henerbahce e Maccabi che decideranno nella gara 2 le squadre che andranno si scontreranno in semifinale di Eurolega

Il Basket dell’Eurolega dà spettacolo, con due quarti di finale al cardiopalma.
Il primo: CSKA -PANATHINAIKOS 93-66. Il punteggio mostra la supremazia della squadra di Mosca che con un ritmo superiore rende la vita difficile alla squadra greca. Teodosic su tutti non sbagli un colpo  (18 punti, 7/8 dal campo). Il risultato parziale, nei due quarti centrali è lo specchio di una partita senza storia: 48-21. L’allenatore della squadra russa, Itoudis,  ammette, come riporta Gazzetta dello Sport: “abbiamo messo subito grande pressione difensiva e fatto valere la nostra esperienza. Ma la serie è ancora lunga, siamo solo uno a zero. Abbiamo giocato una bella pallacanestro, ma nella prossima partita ci aspettiamo una squadra diversa rispetto a stasera”.
Il secondo: FENERBAHCE -MACCABI 80-72. Molto più bilanciato il secondo quarto di finale con un Fenerbahce che alla fine la spunta sul Maccabi Tel Aviv. I campioni uscenti dell’Eurolega infatti si vedono sconfitti. Una partita al contrario, che vede la squadra turca del Fenerbahce rimontare dopo un primo tempo timoroso. Mercoledì gara 2 ancora nella capitale turca.