Venerdi 9 Dicembre

Aston Martin Vulcan: un vulcano per la pista [FOTO]

La Casa di Gaydon dedica ai suoi clienti più sportivi una hypercar da oltre 800 CV, studiata esclusivamente per l’uso in pista

Anche Aston Martin cede al richiamo della pista, presentando l’estrema Vulcan, inedita hypercar  non omologata per l’uso stradale, realizzata in una edizione estremamente limitata di appena 24 esemplari. I fortunati acquirenti potranno sfruttare le caratteristiche estreme della Vulcan attraverso uno speciale Programma di eventi  che si terranno nei più famosi circuiti del globo, a cui si aggiungeranno  corsi di guida effettuati da un maestro d’eccezione come Darren Turner,  pilota ufficiale della Casa di Gaydon.

Il monoscocca e il corpo vettura sono stati realizzati in fibra di carbonio, inoltre non manca un completo kit aerodinamico sviluppato per offrire il massimo feeling in pista. Sotto il cofano della Vulcan batte il potente V12 7.0 litri derivato dalla One-77, capace di sviluppare oltre 800 CV, gestiti dal cambio sequenziale sei marce Xtrac.

La Aston Martin Vulcan viene tenuta a bada da un potente impianto frenante carboceramico firmato dalla  Brembo, dotato di dischi anteriori da 380 mm e posteriori da 360 mm. L’handling dell’auto può invece contare sull’assetto regolabile abbinato al sistema  Multimatic Dynamic Suspension Spool Valve, senza dimenticare la presenza degli pneumatici slick con misure che raggiungono i  345/30 19 per le ruote posteriori.