Sabato 10 Dicembre

“Walk Like an Egyptian”, anzi “Run Like an Egyptian”: il caso di Salah

LaPresse/Daniele Badolato

In gol contro Tottenham, Inter e Juventus, ecco il ‘regalino’ che il Chelsea ha fatto ai viola

Nel lontanissimo 1986 un gruppo musicale formato da sole donne, The Bangles, lanciava un singolo che avrebbe avuto successo e sarebbe stato cantato e ballato in tutto il mondo: Walk like an Egyptian. Oggi, anno 2015, il titolo andrebbe modificato. E lo si dovrebbe modificare in seguito alle incredibili prestazioni di Mohamed Salah. 22 anni, nato a Basyoun, Egitto, Mohamed è stato “regalato” dal Chelsea alla Fiorentina nell’ambito dell’affare Cuadrado. Ultimamente, il gol col Tottenham, il gol contro l’Inter e ieri la doppietta con la Juventus, gli hanno regalato il primo posto della scena calcistica italiana. Vista la velocità e la continuità della corsa di Mohamed, si potrebbe suggerire, come nuovo titolo della canzone delle Bangles, un semplicissimo: Run Like an Egyptian.