Sabato 10 Dicembre

I risultati della notte Nba: ancora un ottimo Gallinari non basta a Denver, ko anche Datome

LaPresse/Reuters

Nel big match di giornata Houston supera Cleveland dopo un overtime

Notte amara per gli italiani d’America. Un buon Danilo Gallinari non basta a Denver per evitare la decima sconfitta di fila al Pepsi Center, stavolta per mano dei New Orleans Pelicans: 99-92 il finale. Il “Gallo” parte titolare, gioca 32′ e chiude con 21 punti anche se con 7/18 dal campo (2/8 da tre) e 5/6 dalla lunetta. Per lui anche 4 rimbalzi, una palla persa e una stoppata. Bene anche Foye (19 punti) e Barton (16 punti e 10 rimbalzi) mentre nei Pelicans, ancora privi di Davis, spiccano Evans (22 punti) e Gordon (18 punti). Da Detroit a Boston, le cose non cambiano per Gigi Datome: solo panchina e Celtics battuti 106-101 da Golden State. Thomas (20 punti), Crowder (9 punti e 17 rimbalzi) e Bass (15+12) i migliori ma nei Warriors i soliti Curry (37 punti) e Thompson (20 pt) fanno la differenza. Nelle altre gare della notte, spettacolo a Houston dove i Rockets battono Cleveland 105-103 all’overtime. Protagonista assoluto James Harden con 33 punti, LeBron James ne mette 37 ma fallisce un paio di liberi a 4″2 dalla sirena per provare ad allungare ulteriormente la partita. Con Durant e Westbrook ai box, i Thunder si affidano a Augustin (18 punti) e alle doppie doppie di Ibaka (18+14) e Kanter (16+15) per superare i Lakers (20 punti per Lin) mentre Jordan (26 rimbalzi) e Paul (28 punti e 12 assist) trascinano i Clippers a Chicago (29 punti per Mirotic).