Domenica 4 Dicembre

Pogba e il brutto scherzo di madre natura: da calciatore di 100 mln a infortunato

LaPresse/Fabio Ferrari

La lesione al bicipite femorale lo terrà fuori dai campi da gioco

Puoi essere, o pensare di essere, il più forte del mondo. Puoi essere, o pensare di essere, un uomo che vale 100 milioni di euro. Puoi essere, o pensare di essere, sul tetto del calcio mondiale. Poi però, improvvisa, arriva madre natura e ti abbassa la cresta. E ti ricorda che, in fondo, sei figlio suo. E che se lei non ti assiste da vicino, tutto il tuo castello salta per aria, e le tue arie da 22enne juventino sono, per l’appunto, solo arie. Questo è quello che è capitato a Paul Pogba. Sulle pagine di tutti i giornali per le sue quotazioni e le sue destinazioni, vere o presunte o millantate. Poi arriva una lesione al bicipite femorale, e tutto svanisce. E il giovane Paul, per due mesi almeno, torna ad essere soltanto il giovane Paul. Nella vita, tutto serve.