Sabato 10 Dicembre

Nba, i risultati della notte: Gallinari in panca!

Il derby italiano contro Bargnani non c’è stato, Gallinari è rimasto a sedere

Un derby italiano non particolarmente esaltante, Gallinari in panchina con i Nuggets, un buon Bargnani che non basta a evitare la sconfitta dei Knicks. Questo il bilancio della notte Nba per i 4 azzurri. Il derby tra Marco Belinelli e Gigi Datome va al primo, sia a livello personale che di squadra. San Antonio Spurs, infatti, batte 101-89 i Boston Celtics in un match in cui in realta’ i due italiani non fanno grandi cose. Il “Beli” in 24 minuti e mezzo di gioco, mette a referto 5 punti, 5 rimbalzi e un assist, mentre Datome gioca sei minuti e fa registrare al suo attivo soltanto un rimbalzo e nessun punto. Gli Spurs ne portano 5 in doppia cifra, il migliore e’ Leonard con 22 punti, ne fa 18 Splitter, 15 Parker, 10 per Duncan e Green. Tra i Celtics 17 Turner e 16 Bradley. Perdono i Knicks che vengono sconfitti 97-81 dai Philadelphia Sixers. Andrea Bargnani gioca 27 minuti e mezzo e mette a referto 17 punti, 6 rimbalzi e 2 assist, una buona prestazione ma che non basta a New York per evitare il ko. Ne fa 25 Shved, ma Philadelphia vince senza grossi problemi (23 punti per Noel). Resta a riposo nei Nuggets Danilo Gallinari. Il “Gallo” non partecipa al match che Denver perde a Miami. Gli Heat si impongono 108-91 con 22 punti di Wade. Nelle gare della notte spicca la grande prestazione di Russel Westbrook che, con una tripla doppia, trascina alla vittoria gli Oklahoma City Thunder (123-115 contro Atlanta Hawks). Per lui 36 punti, 14 assist e 10 rimbalzi.