Sabato 10 Dicembre

Nba, i risultati della notte: Bucks all’ultimo respiro

LaPresse/Reuters

Buzzer beater di Khris Middleton che condanna Miami nella notte Nba

Sconfitta sanguinosa nel derby texano per i San Antonio Spurs. I campioni in carica si arrendono 101-94 sul campo dei Dallas Mavericks trascinati da un mostruoso Monta Ellis, autore di 38 punti. Agli Spurs non bastano i 19 di Leonard mentre Marco Belinelli chiude a quota 7. Dopo questa sconfitta San Antonio conserva ancora il sesto posto nella griglia playoff della Western Conference ma ora i Mavs sono a una sola gara di distanza. Nelle altre partite spicca soprattutto la vittoria in rimonta 89-88 dei Milwaukee Bucks sui Miami Heat. I padroni di casa, in svantaggio di 14 lunghezze ad inizio quarto periodo, trovano il canestro della vittoria con Khris Middleton sulla sirena che rende vani i 21 punti di Dwayne Wade in casa Heat.

La seconda partita punto a punto di giornata è stata quella vinta dai Sacramento Kings per 107-106 sui Philadelphia 76ers con 33 punti di DeMarcus Cousins. Stessa cifra realizzata da Stephen Curry nella vittoria, la settima di fila, dei suoi Golden State Warriors sul campo di Portland 122-108. Gli Oklahoma City Thunder dal canto loro fortificano la loro permanenza nella griglia playoff battendo 127-117 i Los Angeles Lakers. Detroit, infine, batte 108-104 i Toronto Raptors, 28 i punti di Reggie Jackson.