Domenica 4 Dicembre

La Sauber risarcisce il pilota che aveva rimpiazzato: a Van der Garde maxi indennizzo

Zumapress

Sauber e Van der Garde pace è fatta

La storia d’amore e odio tra la Sauber, casa automobilistica partecipante alla F1, e Giedo Van der Garde è arrivata alla sua conclusione. Dopo che il pilota olandese aveva iniziato un’azione legale contro la scuderia svizzera, per averlo messo sotto contratto e poi non avergli affidato una monoposto, le cose tra le due fazioni non sembravano potessero giungere a buon fine. Invece la vicenda si è chiusa con l’accordo tra le parti che ha garantito al pilota Van der Garde un significativo indennizzo. La cifra del risarcimento non è stato rivelata, ma dovrebbe aggirarsi tra i 15 e i 17 milioni di euro. Il pilota a seguito di ciò ha dichiarato: “i miei diritti sono stati finalmente riconosciuti e giustizia è stata fatta“.